Seborga
Stemma-Seborga

Liguria

Seborga (IM)

Dall’altura su cui è adagiato il borgo la vista spazia sul Mar Ligure, sulle Alpi Marittime e sulla costa francese. Ancora oggi si dichiara principato indipendente e ha il suo re, le sue leggi e batte perfino la sua moneta, i luigini. Il centro storico è un intreccio di stretti vicoli che ospitano botteghe artigianali. Le stradine conducono alla piazza San Martino, dove affaccia la seicentesca parrocchiale e il Palazzo dei Monaci, antica sede della Zecca, con lo stemma del principato sulla facciata. Interessante l’esposizione permanente di strumenti musicali, che comprende 135 pregiati strumenti antichi risalenti a varie epoche. All’ingresso dell’abitato merita una visita il piccolo oratorio di San Bernardo risalente al XIII secolo. La coltura di fiori, tra cui svariate specie di mimose e la caratteristica ginestra seborghina, dalla fioritura tardiva fino a metà aprile, è tipica della località così come pure l’olio extravergine di oliva Riviera ligure.

Seborga (IM)

Informazioni e iscrizioni

Ufficio IAT, SUSANNA MILLO tel: 0184 223859 e 333 2719918 fax: 0184 223859 email: turismo@proseborga.it

Dove sostare

Parcheggio riservato: Località Olivà, Corso Bernardo Leone

Note

Massimo numero di equipaggi: 20 Possibilità di accogliere equipaggi in auto+caravan

Il programma

 

29 /30 SETTEMBRE e 1° OTTOBRE


Ospitalità a partire dal venerdì sera presso il Parcheggio Riservato in via Olivà e Località Cà Nova (in Corso B. Leone) indicati da apposita segnaletica

Venerdì 29 Settembre:

Arrivo dei partecipanti per il parcheggio ed il pernottamento.

Sabato 30 Settembre:

Ore 12.00
Aperitivo offerto ai partecipanti  presso la Sala Consiliare del Comune di Seborga,  in Via Zecca 2. Consegna del kit di benvenuto.
Ore 15.00
Visita guidata nelle vie del borgo con dimostrazione di coniatura a martello del luigino del 1669 della Zecca di Seborga.
Ritrovo con la guida turistica presso l’oratorio di San Bernardo per proseguire poi    verso  il centro storico dove si trovano:  la parrocchiale di San Martino, il “Palazzo” residenza  dei Monaci di Lerino, le antiche prigioni, la Zecca e il Castrum.
Ingresso all’esposizione permanente  di oltre 200 strumenti musicali antichi, tutti funzionanti.

Domenica 1° Ottobre :

Ore 9.00
visita guidata naturalistica
Ore 11.00
Visita guidata  nelle vie del borgo.
Dimostrazione di coniatura a martello del luigino del 1669. In Piazza Martiri Patrioti mercatino del gusto e specialità locali. Nel centro storico si potranno ammirare le opere di numerosi artisti. In attesa della festa dei nonni “Accompagna il nonno a visitare Seborga”.  Tutti i nonni accompagnati riceveranno un omaggio alla Lavanda presso Info point in piazza Martiri.

Durante le giornate del 30.09. e  01. 10  i ristoranti  proporranno menu realizzati con prodotti del territorio.

Per Informazioni e Prenotazioni alla Festa Nazionale del PleinAir e alle visite guidate
Tel : 0184. 223859   3332719918  turismo@proseborga.it
www.comuneseborga.it     www.proseborga.it

Gallery