Cantiano
Cantiano-Stemma

Marche

Cantiano (PU)

Abbarbicato sul fianco di un poggio, è un borgo di montagna nato nell’anno 996 sulle ceneri dell’antica Luceoli. Le case in pietra e le mura dell’antica rocca ancora visibili rivelano l’impianto medievale del paese che fece parte del ducato di Urbino. Da non perdere la chiesa di Sant’Agostino con bel portale romanico risalente al XIII secolo, la collegiata di San Giovanni Battista in cui è custodito un pregevole tondo di Eusebio da S.Giorgio, e le chiese di San Nicolò e di Sant’Ubaldo. Passeggiando lungo la stretta Via Fiorucci si possono ammirare antichi edifici del XII secolo mentre, in località le Foci e in località Pontericcioli, due ponti romani a due arcate.

Cantiano (PU)

Informazioni e iscrizioni

Ufficio IAT, Stefania Calandrini tel: 0721 789936 fax: 0721 789935 email: ufficioturismo@comune.cantiano.pu.it

Dove sostare

Parcheggio riservato: Piazza del mercato

Note

Massimo numero di equipaggi: 20

Il programma

Area parcheggio riservata da venerdì -> dom.
Servizio prenotazioni fino a 20 equipaggi – ufficioturismo@comune.cantiano.pu.it – 0721 789936 (mattina)

Sabato 29 settembre

Ore 12.00 - Aperitivo di benvenuto in Comune e consegna della "Borsa di Benvenuto"
Ore 15.00 - visita guidata del borgo + visita del museo geopaleontologico e della Via Flaminia G.C. Corsi a cura dell'Assessore alla Cultura e Presidente dell'Archeoclub di Cantiano Prof.ssa Natalia Grilli

Domenica 30 Settembre

Ore 10.00 - visita all'area archeologica di Pontericcioli a cura dell'Assessore alla Cultura e Presidente dell'Archeoclub di Cantiano Prof.ssa Natalia Grilli
In caso di maltempo: visite alla Collegiata S. Giovanni Battista, chiesa di S. Nicolò e chiesa di S. Agostino