San-Ginesio
Stemma-San-Ginesio

Marche

San Ginesio (MC)

Merita senz’altro una visita questo delizioso borgo protetto da mura e torrioni, chiamato anche “balcone dei Sibillini” per le vedute panoramiche che si aprono sulle colline circostanti. Il suo centro storico, che conserva ancora l’impianto architettonico medioevale di epoca romana e vanta una bellissima Collegiata con Torre Civica, possiede un importante archivio comunale, giunto intatto dal 1199 fino ad oggi, che ricostruisce fedelmente secoli di storia marchigiana. Nell’intero mese di agosto, il Palio anima i vicoli e le piazze dei quattro rioni del paese con la Giostra dell’Anello e altri spettacoli antichi. Da gustare il Polentone di San Ginesio, preparato con la farina di granoturco e servito con sugo di carne o in bianco con salsiccia, costate di maiale, funghi e formaggio pecorino accompagnato dal rosso San Ginesio DOC.

San Ginesio (MC)

Informazioni e iscrizioni

Ufficio IAT, GIULIANO CIABOCCO tel: 0733 652056 fax: 0733 65 2056 email: info@sanginesio.sinp.net

Dove sostare

Area attrezzata: Via Nunzi Giuliani - Viale Palatucci, zona Porta Picena

Note

Massimo numero di equipaggi: 30 Possibilità di accogliere equipaggi in auto+caravan

Il programma

23 settembre
Arrivo equipaggi e sistemazione presso “AREA DI SOSTA CAMPER DI ECCELLENZA” Coordinate GPS: N43.10897 E13.316266 (43°06'32.25 N 13°18'58.55 E
24 settembre
ore 10.00 - Possibilità di assistere alla Cerimonia del Riconoscimento del Premio “La Fornarina 2016” conferito al Prefetto di Macerata Roberta Preziosi presso il Complesso SS Tommaso e Barnaba.
ore 11.30 - Consegna, presso l'Ufficio Turistico I.A.T. (via Capocastello, 35) della "Borsa di Benvenuto"
ore 12.00 - “Aperitivo di benvenuto” organizzato dall'Amministrazione Comunale e saluto del Sindaco
ore 15.30 - Visita con degustazione presso la Cantina “Terre di San Ginesio” che, tra i vini, produce il SAN GINESIO D.O.C. e il Vino Cotto

25 settembre
ore 10.30 - Visita guidata gratuita del borgo di San Ginesio (partenza InfoPoint - piazza A. Gentili)
I ristoranti e pizzerie del centro storico per l’occasione propongono dei ”Menù Arancioni”