Valfornace
Stemma-generico

Marche

Valfornace (MC)

Di recente costituzione, il comune è nato dalla fusione dei comuni di Fiordimonte e Pievebovigliana. Quest’ultimo è un insediamento di antica origine romana, epoca in cui era una stazione sulla via di transito verso l’Umbria, nell’alto Medioevo passò ai monaci benedettini e in seguito sotto il dominio dei Da Varano. Nella parte alta del paese, è situata la romanica parrocchiale di S. Maria Assunta con un interno ricostruito in stile neoclassico, che conserva una preziosa cripta recuperata nel 1930. All’interno del Palazzo comunale è allestito il Museo Raffaele Campelli che, oltre a significativi reperti archeologici romani e preromani, custodisce alcuni pregevoli dipinti. Una parte del suo territorio rientra nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, da espolorare a piedi e in bici.

Valfornace (MC)

Informazioni e iscrizioni

Pro Loco, Nicola Cecola tel: 339 6856602 fax: email:

Dove sostare

Area attrezzata: Via Rancia - Via Don Luigi Orione, Loc. Vico di Sotto

Note

Massimo numero di equipaggi: 10 Possibilità di accogliere equipaggi in auto+caravan

Il programma

SABATO 30 Settembre
Ore 12:00 - Accoglienza dei partecipanti da parte del Sindaco,
“Aperitivo di benvenuto” e consegna materiale informativo del territorio.
Ore 15:00 - “Storia dell’acqua: l’acqua fonte di vita e civiltà”. Escursione al Lago di Boccafornace con sorgente carsica intermittente e visita al sito archeologico - industriale Gualchiera-Tintoria Cianni.
Ore 17:00 - Trekking urbano intorno al centro storico.
Le visite saranno accompagnate da una guida turistica abilitata

DOMENICA 01 Ottobre
Ore 10:00 - Visita al laboratorio di tessitura “Il Telaio della Pieve”