Oriolo_(CS),_2010.
Oriolo-Stemma

Calabria

Oriolo (CS)

Arroccata su uno sperone di arenaria che domina la valle del Ferro in un contesto paesaggistico molto suggestivo, è situata ai piedi del Parco nazionale del Pollino e dista soli venti chilometri dalla costa jonica. L’imponente castello del XV secolo, con mastio quadrato e torrette angolari cilindriche di epoca aragonese, è quello che resta delle strutture difensive che un tempo proteggevano il paese. Ospita al suo interno anche un museo con aule interattive, didattiche e multimediali e una sala conferenze. La chiesa di S. Giorgio martire, di origine normanna, conserva un portale quattrocentesco sormontato da un bassorilievo e, nell’interno, un fastoso altare ligneo barocco con tabernacolo in madreperla. Palazzo Giannettasio, del 1700, è invece sede della casa delle culture e del Museo della civiltà contadina. Non andate via senza prima aver assaggiato i primi piatti di pasta a base di farina di graminacee, come gli gnocchi (rashkatìll), una specie di fusilli cavi (firzùw) o fettuccine di varia larghezza (uaganèll’ e tagliuuin’).

Oriolo (CS)

Informazioni e iscrizioni

Ufficio IAT, tel: 0981 930871 fax: email: info@comune.oriolo.cs.it

Dove sostare

Parcheggio riservato: Via Dalla Chiesa

Note

Massimo numero di equipaggi: 20 Possibilità di accogliere equipaggi in auto+caravan